don Gaetano e Papa Francesco

don Gaetano e Papa Francesco

Don Gaetano, giovedì scorso ha concelebrato con Papa Francesco a S. Marta.

Per l’occasione ha scritto una sua riflessione che con piacere pubblichiamo:

“Ho visto un uomo che stava sempre alla presenza del Signore, per questo era una Presenza! Da come diceva la Messa si vedeva che era uno pienamente consegnato: un tutt’uno con Cristo, con una umiltà e povertà impressionante. Quanta strada devo fare per dire la messa così come il Papa la dice: mi trovo ancora superficiale. Quando ci siamo salutati personalmente gli ho espresso la mia gratitudine per la grazia di questa udienza nei 50 anni di prete. Poi gli ho chiesto: come fai Lei santità ad essere così libero e felice? Lui mi ha detto: è semplice! Basta avere SEMPRE CRISTO DAVANTI AGLI OCCHI! Poi gli ho detto che con tutta la parrocchia di san Domenico Savio e gli amici di Comunione e Liberazione preghiamo ogni giorno per Lui, Lui mi ha ringraziato. Ho visto un uomo tutto teso ad affermare te non se stesso come don Giussani e Carròn. Un uomo veramente decentrato. Come mi ha guardato e fissato, non lo dimenticherò mai. Davvero il bello di Cristo è nel presente.”

don Gaetano

dGaetano 2

don Gaetano e Papa Francesco_1

don Gaetano e Papa Francesco_1

I commenti sono chiusi