Unità Pastorale 01 VR-NO

Unità Pastorale 01 VR-NO

Comunità cristiane di: San Giuseppe all’Adige, San Domenico Savio, Santa Maria Immacolata, San Massimo, Santi Angeli Custodi, Ognissanti.

Ai parroci e
ai consigli pastorali delle parrocchie
di San Giuseppe all’Adige, San Domenico Savio, Santa Maria Immacolata, San Massimo, Santi Angeli Custodi, Ognissanti.

  Convocazione dell’incontro

A seguito delle indicazioni date dalla Diocesi sulle costituende unità pastorali, abbiamo pensato di iniziare il cammino di preparazione giovedì 16 novembre alle 20.45 presso il teatro della Parrocchia di San Domenico Savio in via Umbria n° 24.
Siamo tutti invitati a questo primo incontro guidato da Roberto Marella e Giacomo Ghelfi,
laici dell’equipe delle UP, (i CPP non devono preparare nulla). Ci sarà un breve momento di preghiera e una presentazione Power Point sul brano della Prima Lettera di San Giovanni Apostolo “Quello che era da principio, quello che noi abbiamo udito, quello che abbiamo veduto con i nostri occhi..”.

Verona 20 Ottobre 2017

don Luca Mainente

Pubblicato in Avvisi | Commenti disabilitati su Unità Pastorale 01 VR-NO

MINIVOCI 2018 – Iscrizioni anno 2018

 

 

Scarica il modulo di iscrizione qui: Mini Voci 1- Iscrizioni_Parrocchia San Domenico Savio

Pubblicato in Avvisi | Commenti disabilitati su MINIVOCI 2018 – Iscrizioni anno 2018

Camminiamo insieme – Suor Marta Tommasi

Camminiamo insieme

Suor Marta Tommasi

13 ottobre 2017

 

Missione felicità.

Per capire le persone e la loro storia a volte basta guardarle bene negli occhi. Marta Tommasi, suora comboniana, 40 anni in Sudan, passando dal dialetto veronese all’inglese per poi approdare all’arabo fa capire di essere una persona felice proprio da questi, ma anche dalla velocità con cui sa muoversi fra le persone, con un microfono in mano mai stanca di raccontare storie vissute, di  rendere nota una fede provata.   Eppure c’è uno stridore fra come San Daniele Comboni presentava la vita religiosa alle sue suore: “carne da macello”; e come invece, una vocazione vissuta fino in fondo di una ragazza di 27 anni che, dopo tre fidanzamenti, comprende che la sua strada è diversa, che la gioia piena potrà essere solo in una scelta radicale. E per questo dopo aver sentito per anni fastidio per preti e suore,  sente che potrà essere felice scegliendo di sposare l’Africa, percependo di essere costantemente amata da un Amore più grande che non l’ha mai lasciata sola.

Non si capirebbero questi occhi che sprizzano giovinezza e voglia di dare e di vivere,  questa voce che corre a dirci che anche noi non siamo mai soli e che nella preghiera possiamo essere in relazione con chi può ascoltarci. Se non sapessimo dalla sua testimonianza che una vita dove le zanzare e la malaria sono endemiche, dove la temperatura oscilla giorno e notte fra i 35 ed i 45 gradi, dove mangiare due volte al giorno è per la maggioranza un lusso, si ripaga con una carezza richiesta da un giovane lebbroso il cui volto sfigurato ha preservato solo gli occhi e dove l’odore nauseabondo della putrefazione scompare nel riconoscimento di una comune umanità, di un comune bisogno d’affetto che in quel momento poteva dare solo il gesto di una suora venuta da uno stato grande otto volte meno del Sudan.

E poi ci ha portato il profumo di famiglie poverissime, ma serene.  Storie di ragazzi  che per studiare camminano ore. Genitori che rinunciano a tutto per la educazione e la speranza di un futuro per i figli. Abbiamo potuto conoscere anche la storia di William, ragazzo bruciato e che si cibava di quanto avanzavano le altre consorelle; di John un bambino di 3 anni che piangeva perché voleva studiare come i suoi  tre fratelli  e di tanti altri diventati ora medici e ingegneri; di persone amate senza distinzione di religione e di etnia.

“Chi non ama non vada in missione”, ha ripetuto più volte Marta alle persone che la ascoltavano,  ma sembrava quasi volerci dire “chi non ama non creda di essere felice”. E ce lo ha spiegato parlandoci della sua attualità, del suo ritorno in Italia per gravi problemi di salute e del suo dar senso alla missione nell’ascolto degli anziani soli; nella testimonianza di fede vissuta a tutti e soprattutto ai giovani; nella comprensione dei coniugi separati, negli occhi dei quali vede, soprattutto se avanti negli anni, la tristezza del rimpianto di una possibilità venuta meno.

Beati i piedi..” così inizia la preghiera che compose per il suo 50° di vita religiosa e che ha offerto a conclusione dell’incontro, e lo ha fatto proprio nel percorso pastorale che ha come filo conduttore “Camminiamo insieme”. Beati i piedi, ci hi testimoniato Marta, che sanno di non camminare mai da soli perché sempre hanno accanto uno e migliaia di altri uomini e donne che per essere felici non possiamo non ascoltare e aiutare; piedi che sanno di non camminare mai da soli, perché hanno a fianco quel Signore che non l’ha mai lasciato sola un istante; ecco il valore della preghiera!”.

“Lui è con me; è con voi, riconosciamolo!”.

Ecco la preghiera di suor Marta Tommasi:

Beati i piedi

Di chi trova il tempo di andare lungo le strade,

di entrare nelle case,

di avvicinare ogni uomo e donna

per un annuncio di speranza:

“Cristo è vivo e cammina con te”.

 

Beati i piedi

che si affrettano

all’invito di Gesù:

“andate, annunciate e testimoniate, servite”

Superando distanze,

con la forza di ripartire ogni giorno.

 

Beati i piedi

che senza tanti calcoli tracciano solchi profondi di gratuità,

perché poggiano sulla strada del Risorto.

 

Beati i piedi

che aprono strade ancora invisibili, che portano il mistero

di una Presenza che promessa mai compiuta

di una pace piena, di una speranza certa.

 

Amen, Alleuja!

 

Pubblicato in Eventi | Commenti disabilitati su Camminiamo insieme – Suor Marta Tommasi

AVVISI DELLA SETTIMANA – (14 – 21 ott)

XXVIII Settimana T.O.

(14 – 21 ott)

————–

 

Ancora una volta, dunque, Dio manda i suoi servi, come nella parabola della vigna, per invitare tutti al banchetto nuziale. Tutti sono invitati gratuitamente, non devono meritarlo. Eppure anche di fronte a un tale invito, alcuni restano indifferenti. E’ paradossale, scandaloso, ma così avviene nel nostro quotidiano.

—————

– merc 18, ore 18.30: prove coro polifonico

ore 21.00: gruppo adolescenti.

– giov.19, ore 17.15: adorazione eucaristica animata dal gruppo missionario.

ore 20.30: prove coro della “messa delle 11”

– ven . 20, ore 16.30: catechismo medie; presente Suor Marta, missionaria in Sudan.

– sab. 21, ore 10.30: catechismo elementari; presente Sr. Marta.

– dom.22: Giornata missionaria mondiale: portare torte per il banchetto.

– giov.26: in teatro ore 20.45 “Camminiamo insieme con i Santi”: Santa Maddalena di Canossa- relatore d. Andrea Trevisan.

Pubblicato in Avvisi | Commenti disabilitati su AVVISI DELLA SETTIMANA – (14 – 21 ott)

Verbale del consiglio pastorale – 5 OTTOBRE 2017

VERBALE DEL CPP

DEL 5 OTTOBRE 2017

Dopo la preghiera iniziale e la lettura del verbale del 1° settembre scorso, si commenta la giornata di apertura dell’anno pastorale.

Nonostante qualche perplessità iniziale dovuta al numero elevato degli iscritti (240) e all’aver affidato ai gruppi l’organizzazione del pranzo e dei giochi, il risultato è stato al di là di ogni aspettativa.

L’omelia di don Gaetano, le preghiere dei fedeli incentrate sui volontari dei vari gruppi e il mandato ai numerosi operatori pastorali, hanno messo in luce una comunità viva, un popolo unito che opera nel nome del Signore.

2) 22/10 Giornata missionaria mondiale:

La Messa delle 11.00 vedrà il coinvolgimento dei bambini delle elementari.

Prima e dopo le messe, sia del sabato che della domenica, si terrà la tradizionale vendita di torte, fiori e articoli etnici.

Il Gruppo Adolescenti si è reso disponibile a collaborare con il Gruppo Missionario.

In preparazione alla giornata missionaria, l’adorazione di giovedì 19 sarà animata dal Gruppo Missionario.

—-Venerdì 13 ottobre alle ore 20,45 nel teatro parrocchiale, Suor Marta Tommasi, missionaria comboniana, parlerà della sua esperienza quarantennale in Sudan.

3) Camminare insieme con i Santi veronesi:

In prossimità della Festa dei Santi, don Andrea proseguirà nella presentazione dei santi della nostra città.

Giovedì 26 ottobre alle ore 20,45 nel salone parrocchiale, parlerà di Santa Maddalena di Canossa.

4) 19/11 Giornata mondiale dei Poveri:

In questa giornata, come auspicato da Papa Francesco, i poveri, le persone sole,gli emarginati, avranno un posto d’onore, perchè si vuol sottolineare come essi siano una risorsa e non un peso.

Dopo la messa delle 11.00 saranno invitati ad un pranzo comunitario.

L’adorazione eucaristica di giovedì 16 novembre alle ore 17,15 in preparazione alla giornata del povero, sarà animata dal Gruppo Caritas -Centro di Ascolto.

Pubblicato in Consiglio pastorale | Commenti disabilitati su Verbale del consiglio pastorale – 5 OTTOBRE 2017

Messaggio della Regina della Pace – 02/10/2017

“Cari figli, io vi parlo come Madre: con parole semplici, ma colme di tanto amore e sollecitudine per i miei figli, che per mezzo di mio Figlio sono affidati a me. Mio Figlio invece, che viene dall’eterno presente, lui vi parla con parole di vita e semina amore nei cuori aperti.  Perciò vi prego, apostoli del mio amore: abbiate cuori aperti, sempre disposti alla misericordia e al perdono. Perdonate sempre il prossimo secondo mio Figlio, perché così la pace sarà in voi. Figli miei, preoccupatevi della vostra anima, perché essa è l’unica realtà che vi appartiene davvero. State dimenticando l’importanza della famiglia. La famiglia non dovrebbe essere luogo di sofferenza e dolore, ma luogo di comprensione e tenerezza. Le famiglie che cercano di vivere secondo mio Figlio, vivono nell’amore reciproco. Fin da quando era ancora piccolo, mio Figlio mi diceva che tutti gli uomini sono per lui dei fratelli. Perciò ricordate, apostoli del mio amore, che tutte le persone che incontrate sono per voi la vostra famiglia, dei fratelli secondo mio Figlio. Figli miei, non perdete tempo pensando al futuro e preoccupandovi. La vostra unica preoccupazione sia come vivere bene ogni istante secondo mio Figlio, ed ecco la pace! Figli miei, non dovete mai dimenticare di pregare per i vostri pastori. Pregate affinché possano accogliere tutti gli uomini come loro figli, in modo che, secondo mio Figlio, siano per loro dei padri spirituali. Vi ringrazio!”

Pubblicato in Ultimo messaggio da Medjugorje | Commenti disabilitati su Messaggio della Regina della Pace – 02/10/2017